Era da tempo che volevo provare la ricetta delle frittatine napoletane, le classiche frittatine di pasta che si trovano nelle rosticcerie, e devo dire che il risultato mi ha lasciata senza parole. Sono buone, gustose e sono meno articolate di quanto potrebbe sembrare.

  • null
    Difficoltà: media
  • null
    Dosi: per 15 frittatine
  • null
    Preparazione: 20 minuti
  • null
    Costo: medio

– 500 gr bucatini
– 2 fettine di carne di vitello
– 1/2 cipolla
– 1 carota
– 5 cucchiai olio evo
– 40 ml vino bianco
– 40 gr grana
– 40 gr pecorino
– 80 gr provolone
– 1 salsiccia secca
– sale qb
– pepe qb
– olio di semi di arachidi qb

Per la besciamella:

– 1lt latte
– 100 gr farina
– 50 gr burro

Per la pastetta:

– 300 gr farina
– 500 ml acqua
– sale qb

  • null
    Versate nel boccale la carne tagliata a pezzetti, la carota e la cipolla e tritate 10/15 secondi velocità  7.
  • null
    Unite l’olio, sale, pepe e fate cuocere 10 minuti, antiorario 100 gradi, sfumate poi con il vino bianco e fate cuocere per altri 10 minuti. Mettete da parte e sciacquate il boccale per preparare la besciamella.
  • null
    Intanto fate bollire l’acqua salata e colate i bucatini secondo il tempo riportato sulla confezione.
  • null
    Versate nel boccale gli ingredienti per preparare la besciamella e fate cuocere 12 minuti, velocità  4 100 gradi.
  • null
    Tagliate a pezzetti il provolone e la salsiccia secca e mettete da parte.
  • null
    Scolate la pasta e versatela in una ciotola, tagliatela a pezzetti e unite il grana e il pecorino grattugiato, il pepe e date una mescolata. Aggiungete poi la salsiccia, il provolone ed amalgamate ed infine versate la besciamella e mescolate con cura.
  • null
    Versate il composto in un ruoto d’alluminio livellandolo per bene. Mettetelo in frigo e lasciate che si addensi per 2 ore.
  • null
    Intanto preparate la pastetta, versando in una ciotola acqua, farina e un po’ di sale ed amalgamate fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo e riponetela nel frigo.
  • null
    Trascorse le 2 ore riprendete il ruoto e la pastetta, con una formina circolare create delle frittatine rotonde e sistematele di di un vassoio. Passate ogni frittatina nella pastetta e fate colare la pastetta in eccesso.
  • null
    Friggete in abbondante olio di semi, e fate asciugare l’olio su carta assorbente da cucina. Lasciate intiepidire e servite le frittatine.

Una frutta che ben si presta alla preparazione di dolcetti, gelati e torte estive. E chi può resistere alla torta di fragole? Impossibile…una crema chantilly delicata e golosa arricchita da pezzettini di fragole, il tutto in un soffice pan di spagna al profumo di fragola e all’essenza di limone.

  • null
    Difficoltà: media
  • null
    Dosi: per 16/18 persone
  • null
    Preparazione: 30 minuti
  • null
    Costo: medio

Per il pan di spagna:

– 380 gr farina
– 320 gr zucchero
– 5 uova
– una buccia di limone
– una bustina di vanillina
– una bustina di pane degli angeli
– un pizzico di sale
– 2 cucchiai limoncello

Per la crema gialla:

– 500 ml latte
– 4 tuorli
– 6 cucchiai zucchero
– 4 cucchiai farina
– una buccia di limone
– una bustina di vanillina

Per la farcitura:

– 750 ml panna liquida per dolci
– 1 kg fragole
– 3 cucchiai zucchero semolato
– succo di un limone

La bagna:

– 400 ml acqua
– 3 cucchiai zucchero
– 3 cucchiai limoncello

  • null
    Preparate il pan di Spagna (meglio se il giorno prima), sbattendo le uova con lo zucchero per qualche minuto, fino ad ottenere un composto spumoso. Unite il restante degli ingredienti e lavorate per bene l’impasto con le fruste elettriche.
  • null
    Imburrate ed infarinate uno stampo di 32 cm e versate dentro l’impasto, infornate a forno preriscaldato, a 180 gradi per 25 minuti.
  • null
    Lavate per bene le fragole, eliminate il picciolo e tagliatene 600 gr a dadini. Mettetele in un recipiente di vetro e fatele macerare per 30 minuti in un recipiente di vetro con il succo di un limone e 3 cucchiai di zucchero.
  • null
    Passate a preparare la crema gialla, versando in un pentolino i tuorli con lo zucchero, sbattete per bene ed unite la farina incorporandola al composto. Unite il latte, la vanillina e la buccia di limone e fate cuocere a fuoco dolce fino a che non si addensa. Non appena comincerà  ad addensarsi togliere dal fuoco e mescolate energicamente affinché non restino grumi.

    Versate la crema in un recipiente, coprite con la pellicola trasparente, facendola toccare alla crema e conservate in frigo.

  • null
    Montate la panna con un cucchiaio di latte e riponetela in frigo.
  • null
    Passate alla preparazione della bagna, versate in un pentolino, l’acqua e lo zucchero e portate a bollore. Lasciate raffreddare e poi unite il limoncello e il succo delle fragole che avrete scolato.
  • null
    In una terrina versate la crema gialla, unite 3 cucchiai di panna e le fragole tagliate a pezzetti sgocciolate. Mescolate con cura.
  • null
    Dividete il pan di spagna in due parti uguali, bagnate in modo uniforme la base con la bagna, farcite con la crema alle fragole e coprite con l’altra metà , bagnate per bene la superficie con la restante bagna.
  • null
    Ricoprite tutta la superficie della torta e le pareti con uno strato sottile di panna.
  • null
    Terminate la decorazione con ciuffetti di panna e il restante delle fragole. Lasciate la torta in frigo per qualche ora, prima di servirla.