Gli arancini di carnevale sono un dolce tipico delle Marche. E’ la prima volta che li faccio e sono rimasta molto soddisfatta, sono delle rotelle dall’impasto soffice con un ripieno delicato e profumato, una cremina di zucchero e bucce d’arancia.

  • null
    Difficoltà: bassa
  • null
    Dosi: per 21/22 arancini
  • null
    Preparazione: 10 minuti
  • null
    Costo: basso

Per l’impasto:

– 600 gr farina 00
– 60 gr zucchero
– 2 uova
– 250 ml latte
– 50 gr burro
– 25 gr lievito di birra

Per la farcia:

– 200 gr zucchero
– 3 bucce di arancia

  • null
    In un mixer tritate lo zucchero con le bucce d’arancia e mettete da parte.
  • null
    In un pentolino fate intiepidire il latte e scioglietevi il lievito di birra.
  • null
    Disponete la farina a fontana ed aggiungete lo zucchero, le uova, il latte ed il burro ammorbidito ed amalgamate il tutto, lavorando il composto fino a renderlo liscio ed omogeneo.
  • null
    Formate un panetto, mettetelo in una ciotola coperto e lasciate lievitare per 2 ore.
  • null
    Trascorso il tempo di lievitazione, riprendete l’impasto e con l’aiuto di un matterello stendetelo fino a ricavarne un rettangolo di uno spessore di 1/2 cm circa.
  • null
    Coprite la sfoglia con la cremina di zucchero e bucce d’arancia in modo uniforme ed arrotolate la pasta creando un rotolo molto stretto.
  • null
    Tagliate il rotolo a fettine di 1 cm e lasciate riposare per 30 minuti.
  • null
    Infornate a 175 gradi per 15/20 minuti. Lasciate intiepidire prima di servire.

* Un ringraziamento speciale per questa ricetta va ad una delle lettrici del blog (Cristina Salvatori).