Il torrone dei morti dal nome un pò inconsueto, è un tipico dolce della tradizione napoletana che viene preparato in concomitanza con il giorno dei santi e dei morti. E’ un torrone cioccolatoso che si presta ad essere preparato in vari modi…io vi suggerisco due gusti super golosi!!

  • null
    Difficoltà: bassa
  • null
    Dosi: per 1kg di torrone
  • null
    Preparazione: 10 minuti
  • null
    Costo: medio

Per gusto bueno:

– 130 gr cioccolato fondente
– 130 gr cioccolato bianco
– 150 gr pasta gianduia
– 80 gr gusto bueno
– 80 gr granella di nocciole

Per gusto gianduia:

– 130 gr cioccolato fondente
– 130 gr cioccolato a latte
– 150 gr pasta gianduia
– 100 gr nocciole

  • null
    Cominciate la preparazione del gusto bueno, e fate sciogliere in un contenitore a bagnomaria il cioccolato fondente, versatelo in uno stampo ricoprendone per bene le pareti e riponete il contenitore in frigo per 10/15 minuti.
  • null
    Intanto sciogliete il cioccolato bianco a bagnomaria, togliete dal fuoco ed unite la pasta di gianduia, la granella di nocciola ed il gusto bueno, mescolando per bene. Versate il composto nello stampo ricoperto da cioccolato fondente e lasciatelo in frigo per 2/3 ore, il tempo che si raffreddi e si compatti.
  • null
    Fate lo stesso procedimento per il gusto gianduia, fate sciogliere il cioccolato fondente, ricoprite un contenitore e riponete in frigo.
  • null
    Fate sciogliere il cioccolato a latte a bagno maria ed unite infine la pasta gianduia e le nocciole. Versate il tutto nello stampo e riponetelo in frigo per 2/3 ore.
  • null
    Togliete il torrone dal frigo, eliminate con un coltello la parte in eccedenza sui bordi in modo che possa passare l’aria affinchè il torrone si stacchi dallo stampo.
  • null
    Capovolgete su un piatto da portata ed aspettate qualche minuto prima di tagliarlo a fettine.