Il risotto è un primo piatto molto apprezzato grazie anche alla sua versatilità. Quello di oggi è un piatto che mette insieme ingredienti diversi ma che insieme trovano il giusto equilibrio: la dolcezza del cavolfiore dona spazio al gusto deciso dello speck e alla croccantezza delle noci.

  • null
    Difficoltà: media
  • null
    Dosi: per 3 persone
  • null
    Preparazione: 15 minuti
  • null
    Costo: basso

– 240 gr riso carnaroli
– un cavolfiore
– 50 gr di speck a cubetti
– 6 gherigli di noce
– 1/2 scalogno
– 2 cucchiai di olio evo
– un dado vegetale
– 40 gr di parmigiano
– pepe rosa qb
– sale qb

  • null
    Dividete il cavolfiore a cimette e lavatele sotto acqua corrente. Scottatelo in una pentola d’acqua bollente salata per 20 minuti dal bollore.
  • null
    Scolate il cavolfiore dall’acqua e schiacciatelo con una forchetta fino a ridurlo a purea.
  • null
    In una padella versate un cucchiaio di olio, lo speck a dadini e i gherigli di noci e fate rosolare per 5/6 minuti, dopodichè togliete dalla padella e mettetelo da parte.
  • null
    Nella stessa padella fate rosolare lo scalogno sminuzzato con un cucchiaio di olio, unite la purea di cavolfiore e fate insaporire per 4/5 minuti.
  • null
    Fate bollire dell’acqua salata con il dado vegetale, unite il riso e portate a cottura amalgamando di tanto in tanto. Passate il riso con un mestolo evitando di prendere troppo liquido nella padella con la cremina di cavolfiore.
  • null
    Mantecate con il parmigiano, mescolando per bene, unite lo speck e lenoci, lasciandone da parte un pochino per la decorazione del piatto.
  • null
    Sistemate un coppapasta nel piatto dove servirete il risotto, versate il risotto con un mestolo all’interno del coppapasta e livellatelo per bene con un cucchiaio. Decorate con speck, noci e pepe rosa.