Per un’amante come me di succhi e centrifugati, scoprire e provare l’estrattore di succo ES 3569 della Severin è stato un vero piacere. Grazie alla campagna #loveseverin ho avuto la possibilità di provare e testare l’estrattore di succo migliore che si trova in commercio.

Lo Slow Juicer ES 3569 Severin riesce ad estrarre il succo grazie ad una spremitura lenta e senza lame. E’ un prodotto molto intuitivo, dal semplicissimo utilizzo caratterizzato da un solo tasto on/off di accensione e spegnimento.

La qualità dei materiali e sin da subito evidente, Le parti in plastica sono realizzate con materiale BPA free (senza BisfenoloA), Il pressatore è realizzato in acciaio rinforzato ricavato dal pieno, il microfiltro è realizzato in acciaio inox.

Cosa preparare con questo favoloso estrattore?

Centrifugato dimagrante:

– 3 kiwi

– 1 mela

– 2 arance

Preparazione

Lavate la frutta, eliminata la buccia delle arance e dei kiwi, mentre alla mela lasciate la buccia che contiene la maggior parte delle fibre. Eliminate le parte legnose ed eventuali semi. Tagliate la frutta a pezzetti. Collegate la spina ad una presa elettrica, posizione i due contenitori uno sotto la bocchetta dell’estrattore del succo e l’altro sotto l’uscita della polpa. Premete semplicemente il tasto On ed accendete l’apparecchio. Inserite tutta la frutta per la bocca di carico, aiutandovi con il pestello per spingere i pezzetti di frutta. Quando tutti gli ingredienti sono stati lavorati, spegnete l’apparecchio, scollegatelo dalla presa elettrica e riponete il succo in frigo per servirlo bello freddo.