Oggi sono molto contenta di parlarvi di uno dei prodotti maggiormente utilizzati ed apprezzati nella cucina mediterranea, l’olio extravergine d’oliva e lo farò raccontandovi della Pietro Coricelli, una delle più grandi aziende olearie in Europa.

“Innamorati dell’olio” è la migliore espressione che può descrivere la Pietro Coricelli, l’amore e la dedizione di quest’azienda nel realizzare un prodotto di qualità, un prodotto genuino tramandato di generazione in generazione.

L’azienda fa il suo debutto nel 1939 a Spoleto nel cuore dell’Umbria e da oltre 70 anni s’impegna a portare avanti un prodotto che dia sicurezza e che mantenga il suo aroma e sapore intenso perfezionando sempre di più la tecnica e la professionalità.

L’olio d’oliva oltre ad essere un must della cucina italiana, è anche uno degli alleati della nostra salute, importante fonte di lipidi, ottimo per prevenire le numerose malattie cardio-vascolari ma soprattutto un valido aiuto per la regolazione del colesterolo perchè è ricco di acidi monoinsaturi, indispensabili per un corretto sviluppo e per un buon funzionamento dell’organismo. Aumenta il colesterolo buono e abbassa quello cattivo, costituendo un ottimo presidio contro l’insorgere di patologie come le malattie cardiovascolari e arteriosclerosi.

La Pietro Coricelli ama istruire i suoi clienti e far cogliere le diverse sfumature che l’olio d’oliva deve avere, mette al primo posto la conoscenza dell’olio in tutto il suo processo, dalla raccolta al confezionamento e cosa ancor più bella ci accompagna nell’assaggio dell’olio, mostrandoci le varie fasi di degustazione, un’attività sensoriale che ci fa vivere un momento di piacere in tutto il suo gusto.

V’invito a provare questo viaggio di piacere, visitando il sito ufficiale della Pietro Coricelli dove potrete scoprire i diversi tipi di olio prodotti dall’azienda con tutte le loro caratteristiche, e diventare fan della loro pagina Facebook dove troverete tanti articoli interessanti come quello pubblicato in questi giorni “Gocce d’olio” una guida per leggere la confezione dell’olio e tanti spunti e curiosità per essere sempre più informati su un prodotto che è presente tutti i giorni sulle nostre tavole.