Per i più appassionati sarà stata sicuramente una sorpresa sapere che la Vorwerk ha lanciato sul mercato il nuovo Bimby TM5, dopo ormai 10 anni dove il TM31 è stato il protagonista assoluto. Ma quali sono le novità?

È ufficiale, a grande sorpresa la Vorwerk da pochissimo ha mostrato al pubblico il nuovo Bimby TM5. A parte lo stupore e la curiosità iniziale… sono andata subito ad analizzare il prodotto facendone un attenta comparazione con il precedente modello, avendo anch’io il TM31.
Dal punto di vista estetico, è sicuramente migliorato:ha un design più moderno e completamente rinnovato grazie anche alla sua interfaccia completamente digitale con un display touch screen a colori che lascia spazio a una sola manopola. Anche il prezzo è cambiato, il costo attuale è di 1189 €. Ma venendo nel dettaglio delle caratteristiche, quali sono stati le modifiche apportate???

  •  Bimby stick: un supporto di memoria interscambiabile che collegandolo all’apparecchio da la possibilità di consultare le ricette direttamente sul display e avendole quindi sempre a disposizione.
  • Cucina guidata: grazie al bimby stick basterà semplicemente selezionare la ricetta da prepara rare, aggiungere gli ingredienti ed il resto sarà fatto tutto dal bimby che imposterà tempi, temperatura e velocità.
  • Capienza del boccale: si passa da un boccale di 2l ad un boccale di 2,2l.
  • Nuovo sistema di chiusura: il nuovo sistema automatico di chiusura facilita le funzioni di apertura e chiusura del coperchio.
  • Bilancia: con il nuovo tasto Tara, si potranno pesare gli ingredienti anche quando il motore è in funzione senza quindi interrompere la preparazione dei piatti.
  • Temperatura: con il nuovo Bimby la temperatura aumenta a 120 gradi rispetto ai 100 gradi del vecchio modello.
  • Consumo energetico: un contenuto consumo energetico grazie alla possibilità di cucinare su più livelli, infatti, il Bimby ci permetterà di preparare pietanze diverse contemporaneamente, risparmiando tempo ed energia.
  • Motore: più potente da 500W, più silenzioso rispetto al vecchio modello.

 

Come avete avuto modo di notare di novità ce ne sono state, ed anche il prezzo è aumentato per chi deve acquistarlo come primo acquisto è sicuramente un elettrodomestico dalle 1000 funzioni che da un valido aiuto in cucina…ma per chi già possiede il bimby TM31 vale la pena cambiarlo??
A mio parere di cambiamenti importanti a parte l’introduzione del Bimby stick e dell’interfaccia completamente digitale non ce ne sono stati…dato che entrambi potenzialmente fanno le stesse cose quindi è sicuramente una scelta soggettiva…è molto può dipendere anche dall’aumento del prezzo che è lievitato di circa 150€, forse uno stimolo in più al cambio sarebbe stato quello dell’aumento della grandezza del boccale che attualmente è aumentato solo del 10%…voi che ne pensate?

[youtube id=”wpIWEkCQH6Q” align=”center” mode=”normal” autoplay=”no” maxwidth=”600″]