I brownies sono dei dolcetti tipici americani a base di cioccolato. Le varianti sono tantissime ed io ispirandomi all’idea dei brownies ne ho riprodotta una mia con l’aggiunta anche degli arachidi e devo dire che il risultato è stato eccellente…ma attenti però che sono davvero irresistibili e uno tira l’altro!

  • null
    Difficoltà: bassa
  • null
    Dosi: per 8 persone
  • null
    Preparazione: 15 minuti
  • null
    Costo: medio

– 280 gr cioccolato fondente
– 80 gr burro
– 80 gr farina
– 140 gr zucchero
– 3 uovo
– 50 ml di panna liquida
– 40 ml di latte intero
– 120 gr arachidi
– 1 bustina di vanillina
– 5 gr lievito
– zucchero a velo qb

  • null
    Cominciate con il tagliare il cioccolato a pezzetti e fatelo sciogliere al microonde per 2 minuti o a bagnomaria, fate molto attenzione che il cioccolato è  molto delicato e basta poco per farlo bruciare.
  • null
    Una volta sciolto il cioccolato, unite il burro e fate sciogliere il tutto ancora 1 minuto.
  • null
    Separate i tuorli dagli albumi e unite i tuorli al cioccolato, amalgamando per bene, versate lo zucchero, la vanillina e la farina e miscelare, aggiungere la panna, il lievito unito al latte e poi gli arachidi sminuzzati grossolanamente. Da parte montate a neve gli albumi con un pizzico di sale ed unite al composto di cioccolato, incorporando delicatamente dal basso verso l’alto.
  • null
    Ricoprite una teglia con carta forno e versate l’impasto. Fatelo cuocere a 180 gradi per 20-25 minuti. Una volta cotto, aspettate che si raffreddi e poi servite tagliando il dolce in tanti quadrotti e spolverizzate con lo zucchero a velo.