Le linguine con canocchie sono un primo piatto di pesce dal profumo e dal gusto delizioso. Le canocchie chiamate anche cicale di mare sono tra i crostacei più saporiti che rilasciano un sapore intenso, arricchite dalla nota croccante delle briciole di pane, lo rendono un piatto sublime.

  • null
    Difficoltà: media
  • null
    Dosi: per 2 persone
  • null
    Preparazione: 10 minuti
  • null
    Costo: medio

– 200 gr linguine
– 6 canocchie
– 60 gr mollica di pane
– 15 datterini
– 6 cucchiai olio evo
– un ciuffetto di prezzemolo
– uno spicco d’aglio
– 1/2 buccia di limone grattugiata
– pepe qb
– sale qb

  • null
    Sbriciolate la mollica di pane e fatela tostare in una padella con 2 cucchiai di olio evo. Una volta tostate mettetele da parte.
  • null
    Fate soffriggere 4 cucchiai di olio con l’aglio, unite i datterini, salate e pepate e fate andare per 7/8 minuti.
  • null
    Aggiungete al sughetto le canocchie dopo averle incise nei bordi sotto la pancia e fate cuocere per 5/6 minuti. Dopodichè mettete le canocchie da parte che vi serviranno per decorare il piatto.
  • null
    Intanto cuocete le linguine in abbondante acqua salata. Ed aggiungete un mestolo di acqua al sughetto.
  • null
    Scolate le linguine al dente e fatele saltare nel sugo di canocchie con una grattugiata di buccia di limone, il prezzemolo tritato e le molliche di pane tostato.
  • null
    Servite nei piatti da portata decorando con le canocchie.