Il tiramisù è uno di quei dolci che non passa mai di moda e conquista sempre tutti. E’ sicuramente un dolce semplice ma la riuscita di un ottimo tiramisù sta nel saper equilibrare bene le consistenze, una crema soffice e delicata al mascarpone con i savoiardi inzuppati al caffè ma al punto giusto.

  • null
    Difficoltà: bassa
  • null
    Dosi: per 8/10 persone
  • null
    Preparazione: 20 minuti
  • null
    Costo: medio

– 500 gr savoiardi
– 500 gr mascarpone
– 100 ml panna da montare
– 2 uova
– 8 cucchiai di zucchero
– 3 tazze di caffè zuccherato
– 1 tazza latte intero
– cacao amaro qb

  • null
    Iniziate preparando il caffè e mettete da parte in una ciotola rettangolare bassa. Zuccherate ed aggiungete il latte caldo.
  • null
    Dividete gli albumi dai tuorli e sbattete quest’ultimo con lo zucchero fino a far sciogliere completamente lo zucchero.
  • null
    Unite il mascarpone ed amalgamate con un frullatore elettrico fino ad ottenere una crema liscia e delicata.
  • null
    Aggiungete gli albumi che avrete montato a neve e mescolate dal basso verso l’alto.
  • null
    Montate a parte la panna, che deve essere fredda ed aggiungetela al mascarpone, mescolando il tutto.
  • null
    Passate all’assemblaggio del tiramisù, prendendo un contenitore di vetro rettangolare, bagnate per pochissimo i savoiardi nel latte e caffè, e sistemateli nella pirofila, adagiate un generoso strato di crema al mascarpone e ricoprite con un altro strato di savoiardi, continuate così fino all’esaurimento degli ingredienti.
  • null
    Terminate spolverizzando con il cacao amaro.
  • null
    Riponete il tiramisù nel freezer per 5/6 ore, passatelo in frigo e servite dopo 4/5 ore.
  • null
    In genere io lo preparo il giorno prima in modo da farlo stare nel freezer tutta la notte per poi riporlo in frigo la mattina.