Le torte fatte in casa sono tutta un altra storia, buone, genuine e la soddisfazione di farle per le persone che ami è immensa. È una torta semplicisissima, con crema alla gianduia e decorata con panna e lingue di gatto.

  • null
    Difficoltà: media
  • null
    Dosi: per 14/16 persone
  • null
    Preparazione: 20 minuti
  • null
    Costo: medio

Per la base:

– 330 gr farina 00
– 330 gr zucchero
– 2 cucchiaini nescafé
– 170 ml latte
– 170 ml olio di semi
– 4 uova
– 1 bustina vanillina
– 1 bustina lievito pane degli angeli

Per la crema:

– 300 gr cioccolato fondente
– 260 gr nocciole
– 270 gr zucchero
– 300 ml latte
– 210 gr burro

Per la decorazione:

– 500 ml panna liquida
– lingue di gatto qb

  • null
    Per preparare la base, inserite nel boccale lo zucchero e il nescafè e tritate 10 secondi velocità  turbo.
  • null
    Versate le uova e fate mescolare 1 minuto velocità  4 e poi il restante degli ingredienti per 2 minuti velocità  4.
  • null
    Versate in uno stampo imburrato ed infarinato e fate cuocere a 180 gradi per 35 minuti. Mettete da parte e lasciatelo raffreddare.
  • null
    Intanto lavate il boccale ed iniziate la preparazione della crema, versate nel boccale le nocciole e lo zucchero e tritate 20 secondi velocità  turbo. Unite il cioccolato fondente e tritate altri 20 secondi velocità  turbo e poi unite il latte ed il burro e fate cuocere 6 minuti, 50 gradi velocità  3. Versate la crema in un recipiente e riponetelo in frigorifero.
  • null
    In una terrina montate la panna e mettetela subito in frigo in modo che non si smonti.
  • null
    Aspettate almeno un oretta che la crema diventi più densa. In una ciotola mescolate 5 cucchiai di panna con due di crema a gianduia.
  • null
    Prendete il pan di spagna, che in realtà è molto più morbido di un pan di spagna e proprio per questo non ci sarà bisogno di bagnarlo.
  • null
    Capovolgetelo su un piatto e con molta precisione con un coltello dividetelo in due parti.
  • null
    Ricoprite la base con la crema a gianduia e ricoprite con l’altra parte. Ricoprite la superficie e i lati con la crema di panna e gianduia, facendo uno strato sottile. Ricoprite il contorno della torta con le lingue di gatto, e con una saccapoche ricoprite la torta con tutti ciuffetti di panna.
  • null
    Riponetela in frigo fino al momento di servirla.