Il migliaccio è il classico dolce che si usa fare a Napoli il martedì grasso, giorno di carnevale. È un dolce semplice dove l’ingrediente base è la semola, arricchito dall’aggiunta del latte, uova e gli altri aromi lo rendono delicato, cremoso e davvero squisito.

  • null
    Difficoltà: bassa
  • null
    Dosi: per 8 persone
  • null
    Preparazione: 10 minuti
  • null
    Costo: basso

– 250 gr di semola
– 500 ml latte
– 500 ml acqua
– 350 gr di zucchero
– 50 gr di burro
– 1 buccia di limone
– 4 uova
– 1 bustina vanillina
– un goccio limoncello
– un pizzico di sale
– olio evo qb

  • null
    Inserite nel boccale lo zucchero e la buccia di limone e frullate 30 secondi velocità  turbo.
  • null
    Versate il latte, l’acqua, il burro ed un pizzico di sale e fate cuocere per 5 minuti velocità 1, 90 gradi.
  • null
    Unite poi il semolino e cuocete per altri 4/5 minuti velocità 3 a 90 gradi.
  • null
    Una volta che il tutto risulterà cremoso, lasciate raffreddare stesso nel boccale per qualche minuto e poi aggiungete le uova, la vanillina e il liquore e fate emulsionare 30 secondi velocità 5 spatolando.
  • null
    Versate un filo d’olio in un ruoto basso, e uniteci il composto, rigando la superficie con l’aiuto di una forchetta e terminando con un filo d’olio. Infornate a forno preriscaldato, a 200 gradi per 90 minuti.
  • null
    Una volta cotto spolverizzate con lo zucchero e lasciatelo raffreddare in modo che si addensi.