Un primo sfizioso e molto veloce ideale per chi ha i minuti contati. Gli spaghetti al pangrattato sono semplicissimi da fare e la particolarità ed il gusto stanno nel pangrattato che è aromatizzato con pistacchi, aglio e prezzemolo.

  • null
    Difficoltà: bassa
  • null
    Dosi: per 2 persone
  • null
    Preparazione: 5 minuti
  • null
    Costo: basso

– 6 fette pane raffermo (integrale e bianco)
– un ciuffetto prezzemolo
– 12/15 pistacchi
– 2 spicchi d’aglio
– 160 gr spaghetti
– 6 cucchiai olio evo
– 10 olive nere
– sale qb

  • null
    In una terrina mescolate la farina con il parmigiano, il sale, il pepe e il lievito.
  • null
    Aggiungete al filo l’acqua e mescolate con una forchetta, aggiungetene finchè il composto non diventa elastico.
  • null
    Aggiungete alla fine la zucchina, precedentemente lavata e tagliata a dadini sottili.
  • null
    Mescolate il tutto, coprite con un canovaccio e mettete a lievitare in un luogo caldo per circa un ora e mezza.
  • null
    Fate scaldare in un pentolino abbondante olio di semi, quando l’olio è arrivato a temperatura, prendete con un cucchiaio un pò d’impasto e friggetene 3/4 per volta. Girate durante la frittura e fate colorire per bene in tutti i lati.
  • null
    Fate sgocciolare l’olio in eccesso su carta assorbente da cucina.
  • null
    Servite ancora calde aggiungendo un pò di sale.

Sfiziose e gustose le zeppole fritte, il cui impasto è la base delle “pizzette di pasta cresciuta” napoletane da cui si parte per poterle poi personalizzare a proprio gusto. Quelle alle zucchine sono una delle versioni che preferisco, ideali da preparare per un antipasto stuzzicante!

  • null
    Difficoltà: bassa
  • null
    Dosi: per 12 persone
  • null
    Preparazione: 5 minuti
  • null
    Costo: basso

– 220 gr farina
– 180 ml acqua
– 2 cucchiai parmigiano
– una zucchina media
– 2 cucchiaini rasi lievito di birra in polvere
– una presa di sale
– pepe qb

  • null
    In una terrina mescolate la farina con il parmigiano, il sale, il pepe e il lievito.
  • null
    Aggiungete al filo l’acqua e mescolate con una forchetta, aggiungetene finchè il composto non diventa elastico.
  • null
    Aggiungete alla fine la zucchina, precedentemente lavata e tagliata a dadini sottili.
  • null
    Mescolate il tutto, coprite con un canovaccio e mettete a lievitare in un luogo caldo per circa un ora e mezza.
  • null
    Fate scaldare in un pentolino abbondante olio di semi, quando l’olio è arrivato a temperatura, prendete con un cucchiaio un pò d’impasto e friggetene 3/4 per volta. Girate durante la frittura e fate colorire per bene in tutti i lati.
  • null
    Fate sgocciolare l’olio in eccesso su carta assorbente da cucina.
  • null
    Servite ancora calde aggiungendo un pò di sale.