Le vellutate sono a mio parere ottime di ogni tipo, quella alle carote è una delle mie preferite, saporita, gustosa e bella densa. È velocissima da preparare e con ingredienti che solitamente si hanno in casa, quindi una valida opzione per un pasto leggero e sbrigativo.

  • null
    Difficoltà: bassa
  • null
    Dosi: per 12 persone
  • null
    Preparazione: 5 minuti
  • null
    Costo: basso

– 400 gr carote
– 250 gr patate
– 1/2 scalogno
– 2 gambi di sedano
– 3 cucchiai olio evo
– 80 ml passata di pomodoro
– 250 ml acqua
– un dado vegetale
– sale qb
– erba cipollina qb

  • null
    Inserite nel boccale lo scalogno ed il sedano lavato e tagliato insieme all’olio e tritate 10 secondi velocità  7.
  • null
    Fate soffriggere 2 minuti 100 gradi velocità soft. Unite la passata di pomodoro ed il sale e lasciate cuocere per 5 minuti 100 gradi velocità  1.
  • null
    Intanto pulite e lavate le carote e le patate e tagliatele grossolanamente.
  • null
    Versatele nel boccale e fate mescolare per 2 minuti 100 gradi antiorario velocità  1. Unite poi il dado vegetale e l’acqua e fate cuocere per 40 minuti 100 gradi antiorario velocità  1.
  • null
    Trascorsi i minuti di cottura, fate emulsionare 10 secondi velocità  turbo.
  • null
    Versate nel piatto di portata spolverizzando con un po’ di erba cipollina e se preferite con un filo d’olio a crudo.

Sfiziose e gustose le zeppole fritte, il cui impasto è la base delle “pizzette di pasta cresciuta” napoletane da cui si parte per poterle poi personalizzare a proprio gusto. Quelle alle zucchine sono una delle versioni che preferisco, ideali da preparare per un antipasto stuzzicante!

  • null
    Difficoltà: bassa
  • null
    Dosi: per 2 persone
  • null
    Preparazione: 5 minuti
  • null
    Costo: basso

– 220 gr farina
– 180 ml acqua
– 2 cucchiai parmigiano
– una zucchina media
– 2 cucchiaini rasi lievito di birra in polvere
– una presa di sale
– pepe qb

  • null
    In una terrina mescolate la farina con il parmigiano, il sale, il pepe e il lievito.
  • null
    Aggiungete al filo l’acqua e mescolate con una forchetta, aggiungetene finchè il composto non diventa elastico.
  • null
    Aggiungete alla fine la zucchina, precedentemente lavata e tagliata a dadini sottili.
  • null
    Mescolate il tutto, coprite con un canovaccio e mettete a lievitare in un luogo caldo per circa un ora e mezza.
  • null
    Fate scaldare in un pentolino abbondante olio di semi, quando l’olio è arrivato a temperatura, prendete con un cucchiaio un pò d’impasto e friggetene 3/4 per volta. Girate durante la frittura e fate colorire per bene in tutti i lati.
  • null
    Fate sgocciolare l’olio in eccesso su carta assorbente da cucina.
  • null
    Servite ancora calde aggiungendo un pò di sale.