Il cous cous è un piatto della tradizione Sudafricana, ma ormai molto diffuso anche in Italia. È un piatto leggero preparato con la semola di grano duro, e la versione con il pollo è quella che preferisco che si accompagna molto bene e rende questo piatto molto gustoso.

  • null
    Difficoltà: bassa
  • null
    Dosi: per 4 persone
  • null
    Preparazione: 20 minuti
  • null
    Costo: basso

– 350 gr cous cous
– 500 gr zucchine
– 3 carote medie
– 2 melenzane
– 150 gr piselli
– mezza cipolla
– 4 fettine di filetto di pollo
– un ciuffetto di prezzemolo
– 4 cucchiai olio evo
– 400 ml brodo vegetale
– 1/2 bicchiere vino bianco
– sale qb
– pepe qb

  • null
    Per prima cosa lavate e tagliate tutte le verdure a tocchetti piccoli e mettetele da parte. La stessa cosa fate con il pollo, aiutandovi con una forbice sarà più semplice. Poi fate rosolare la cipolla nell’olio per un paio di minuti e aggiungete il pollo facendolo cuocere per qualche minuto fino a quando non avrà perso il colore roseo, a questo punto sfumate con del vino bianco e salate e pepate.
  • null
    Unite poi le verdure, amalgamandole al pollo per farle insaporire, e aggiustate di sale e pepe a vostro piacimento, dopodiché aggiungete il brodo e fate cuocere con coperchio coperto per 40 minuti. Una volta cotte le verdure, iniziate a preparare il cous cous, portando ad ebollizione 300 ml di acqua con un pizzico di sale.
  • null
    Tolta l’acqua dal fuoco, unite il cous cous e un filo di olio, e fate assorbire l’acqua mescolando con un cucchiaio, infine sgranatelo aiutandovi con una forchetta.

    A fuoco vivo, unite il cous cous alle verdure, e fate insaporire bene il tutto, servite con del prezzemolo a crudo.