Per un giorno di festa non può mancare un piatto all’altezza e quindi un primo ricco e sostanzioso . Il timballo di tagliatelle può apparire un pò laborioso ma non è difficile da preparare e con tutti questi ingredienti squisiti il risultato è garantito.

 

Difficoltà: media
Preparazione: 25 minuti
Dosi per: 4 persone
Costo: medio

 

Ingredienti:

– 250 gr tagliatelle
– 250 gr prosciutto cotto
– 200 gr fior di latte
– 200 ml panna liquida
– 70 gr parmigiano
– 350 gr carne macinata
– 200 gr piselli
– 50 ml vino bianco
– 5 cucchiai olio evo
– un pò di cipolla
– sale qb
– pepe qb

 

Preparazione

Per preparare il timballo di tagliatelle iniziate tagliando la cipolla finemente e fatela imbiondire con l’olio. Aggiungete poi la carne macinata sbriciolata, aggiustandola di sale e di pepe, fatela soffriggere, non completando però la cottura e sfumando con il vino bianco, ed unite infine i piselli fino a terminare la cottura e insaporendo con un altro pò di sale.
Imburrate una pirofila e copritela interamente con le fette di prosciutto. Intanto lessate la pasta, scolandola al dente. Al soffritto di carne macinata e piselli, aggiungete la panna liquida, amalgamatela a fuoco vivo per un paio di minuti.
A questo punto mettete le tagliatelle in una terrina e versateci un filo d’olio, mescolate e aggiungete il soffritto di carne e piselli, il parmigiano grattugiato, il fior di latte tagliato a pezzettini piccoli e condite con pepe e sale. Legate per bene il tutto in modo da distribuire il condimento in modo uniforme e versate il composto nella pirofila precedentemente ricoperta dal prosciutto e chiudete con il restante prosciutto.
Fate cuocere a 180 gradi per 35 minuti.