Un piatto dal nome un pò buffo che si presta bene ad una serata tra amici o come portata in un buffet. Il pesce finto, è una sorta di sformato freddo a base di patate, tonno e maionese, facilissimo ma un vero piatto d’effetto.

  • null
    Difficoltà: bassa
  • null
    Dosi: per 4 persone
  • null
    Preparazione: 10 minuti
  • null
    Costo: basso

– 600 gr patate
– 240 gr tonno all’olio d’oliva Mareblu
– 4 cucchiai maionese
– 10 capperi
– un ciuffetto di prezzemolo
– olive bianche qb
– sale qb

  • null
    Lessate le patate in una pentola con l’acqua per 50 minuti. Dopo che si saranno intiepidite, sbucciatele e schiacciatele con lo schiacciapatate.
  • null
    Unite al composto, una presa di sale, il tonno leggermente sgocciolato, i capperi tagliuzzati e il prezzemolo tritato ed impastate. Infine aggiungete la maionese e date un ulteriore mescolata.
  • null
    Adagiate l’impasto su di un piatto e lavoratelo con le mani dandogli la forma di un pesce.
  • null
    Sbizzarrite i nella decorazione ricoprendo il pesce con le olive bianche snocciolate e divise a metà. Per la forma dell’occhio utilizzate mezza oliva nera contornandolo con filo di maionese e per la poca un pezzetto di pomodoro. Rifinite il pesce con l’aiuto della maionese.
  • null
    Ponetelo in frigorifero e lasciatelo per 2/3 ore prima di servirlo.