Sfiziose e gustose le zeppole fritte, il cui impasto è la base delle “pizzette di pasta cresciuta” napoletane da cui si parte per poterle poi personalizzare a proprio gusto. Quelle alle zucchine sono una delle versioni che preferisco, ideali da preparare per un antipasto stuzzicante!

  • null
    Difficoltà: media
  • null
    Dosi: per 8 persone
  • null
    Preparazione: 15 minuti
  • null
    Costo: medio

– 600 gr farina
– 300 ml latte intero
– 80 gr olio di semi
– 4 uova
– un cubetto lievito di birra
– un cucchiaio raso di sale
– 40 gr parmigiano grattugiato
– 30 gr pecorino grattugiato
– 100 gr salame
– 100 gr mortadella
– 150 gr prosciutto cotto
– 200 gr provoletta affumicata
– 100 auricchio semi piccante
– pepe qb

  • null
    Fate intiepidire il latte e sciogliere al suo interno il lievito.
  • null
    Versate la farina a fontana in un recipiente ed al centro il latte ed incorporarlo alla farina. Unire l’olio a poco a poco e mescolate, poi ancora le uova, sale e pepe, e lavorate bene l’impasto con le mani.
  • null
    Unite poi il parmigiano, il pecorino, i salumi, la provoletta e l’auricchio tagliato a dadini e mescolate il tutto.
  • null
    Imburrate uno stampo da 28 cm per ciambella o babà e distribuite in modo uniforme l’impasto.
  • null
    Informate a forno preriscaldato a 180 gradi per 45/50 minuti.
  • null
    Togliete dal forno e lasciate che s’intiepidisca prima di capovolgere lo stampo su un piatto da portata.